La classe VI incontra l'ospedale S.Gerardo di Monza

Una festa nel segno della gioia e dell'amicizia

Martedì 7 giugno è stata una giornata speciale per MILE School Middle: gli studenti di classe VI hanno infatti partecipato alla festa di fine anno della scuola interna dell’Ospedale S.Gerardo di Monza, Centro Maria Letizia Verga, dedicata interamente alla cura dei bambini e dei giovani affetti da leucemia.

Gli studenti di classe VI sono stati invitati a presentare ad alcuni pazienti guariti e alla comunità ospedaliera il progetto “Il Circo delle Storie” offerto in dono  alla Fondazione sia come iBook, scaricabile gratuitamente da iTunes, sia in formato cartaceo.

In questa occasione sono state presentate le fasi di sviluppo del progetto di scrittura creativa e didattica digitale che ha dato vita a “Il Circo delle Storie”. Grazie a questo progetto e ad ABIO Brianza, gli studenti del primo anno della scuola secondaria MILE School sono entrati in contatto con il dramma dei giovani pazienti affetti da leucemia,  e hanno avuto l’opportunità di comprendere quanto sia doloroso per loro non poter frequentare la scuola durante la lunga degenza cui sono costretti.

Durante questo incontro, gli studenti di classe VI hanno conosciuto la realtà della “scuola in ospedale”, iniziativa resa possibile grazie al contributo di insegnanti che prestano servizio all’interno della scuola e che aiutano i pazienti a proseguire il percorso didattico anche durante la malattia e le terapie, affinché, una volta sconfitta la malattia, possano ritornare serenamente alla loro vita gioiosa di studenti.

All’evento erano presenti oltre all’insegnante di lingua italiana responsabile del progetto, il Direttore Didattico e Adriana Sorbellini, Fondatrice e Amministratore Delegato di MILE School. E’ stata un’esperienza indimenticabile, che ha aperto loro le porte di una realtà ricca di umanità, di passione e di coraggio di persone quali i medici, gli infermieri e i volontari ABIO, che ogni giorno si impegnano col sorriso a sconfiggere la leucemia e regalare ai loro giovani pazienti una speranza per il loro futuro. 

MILE School desidera ringraziare la famiglia Ghersina che ha offerto la possibilità di entrare in contatto con ABIO Brianza e la famiglia Bottoli, che ha prodotto le copie cartacee del libro.